Ultimo aggiornamento: martedi' 18 maggio 2021 14:51

Italiano: “Ottima reazione, con più concretezza avremmo potuto anche vincerla. Ancora non siamo salvi”

27.02.2021 | 17:51

Vincenzo Italiano, allenatore dello Spezia, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del pareggio in rimonta ottenuto contro il Parma: “Siamo partiti come abbiamo finito il secondo tempo di Firenze. Sotto di due gol o si tira fuori qualcosa di diverso o si perde la partita. Siamo riusciti a pareggiarla e con un pizzico di concretezza in più avremmo potuto fare il 3-2. Apprezzo la reazione, complimenti ai miei ragazzi”.

Sull’interesse del Napoli: “Non so che dire. Sono chiacchiere, attestati di stima che fanno piacere. In questo momento interessa solo concludere bene il campionato, ne va della carriera di tutti. Dalla mia a quella dei calciatori”.

Se si senta tranquillo vista la posizione in classifica: “In carriera sono retrocesso due volte a 39 punti. La prima volta mi davano tutti per salvo e in vacanza, poi finì malissimo. Sono l’ultimo che può dire che la squadra sia già al sicuro”.

La differenza tra le sfide con le big e le piccole: “Con il Milan siamo partiti aggressivi ed è andata bene. Con le big ci sentiamo in dovere di dare qualcosa di più”.

 

 

Foto: sito Spezia