Ultimo aggiornamento: lunedi' 01 marzo 2021 20:07

Antenucci chiarisce e conferma: “Mai chiesto di andare via da Bari”

19.02.2021 | 11:15

“Antenucci ci aveva dato la sua disponibilità a rientrare perché è rimasto legatissimo a Ferrara, ai tifosi e alla SPAL. Purtroppo però il suo contratto con il Bari era davvero importante e non si è fatto nulla”, queste le parole di Walter Mattioli, presidente della SPAL.
Mirco Antenucci, attaccante attualmente in forza al Bari, come avevamo anticipato nel mese di gennaio, chiarisce e conferma con una lettera la realtà dei fatti:
“Tutti voi conoscete il rapporto affettivo che mi lega alla città di Ferrara, per i risultati sportivi ottenuti e per l’affetto che ho ricevuto della gente. Non ho mai nascosto di essere legato al presidente Mattioli da un rapporto di stima e affetto. E’ capitato spesso, sentendoci per telefono o per messaggio in occasione degli auguri per le festività, che lui scherzasse sul mio possibile ritorno ed ho sempre confermato il fatto che consideri Ferrara la mia seconda casa.

Detto questo però sono un professionista con dei principi e ancor prima un uomo di parola.

Lo scorso anno ho sposato con entusiasmo il progetto Bari e sono ancora fermamente intenzionato a fare tutto quello che è nelle mie possibilità per dare il mio contributo a Mister e compagni perché si possa raggiungere insieme l’obiettivo che noi tutti speriamo.
Non ho mai pensato, ne chiesto di andar via; sono legato a questa maglia e questa città e sono pronto a dimostrarlo in campo.

Mirco Antenucci”.

Foto: Twitter Spal