Ultimo aggiornamento: venerdi' 12 aprile 2024 00:30

Zoff sulla Nazionale: “Retegui? Non può scalzare un bomber come Immobile”

27.03.2023 | 10:16

Dino Zoff, ex portiere e allenatore, ha rilasciato un’intervista alla trasmissione radiofonica Radio Anch’io Sport di Rai Radio 1. Alcune parole dell’ex campione del mondo 1982: “La partita di ieri non è che può determinare grandi considerazioni. Il valore non si può andare a vedere in queste partite. Le difficoltà di reperire giocatori, visti i tanti stranieri in campionato, c’è. Quella di ieri non si può certo definire una ripartenza”.

Retegui? “Non si può dire di aver trovato l’uomo giusto dopo una partita e mezzo, quando c’è Immobile che segna 50 gol a stagione da tre anni, bisogna metterci d’accordo. Sicuramente non ce ne sono tanti, è un dato di fatto. Però non che arriva uno e può scalzare uno che fa 50 gol all’anno. è un’esagerazione”.

Problema della Nazionale: “Ci sono pochi giocatori italiani. Io faccio sempre gli esempi: è brutto parlare dei miei tempi, ma in Friuli quando giocavo io avevamo 12 giocatori in Serie A e almeno un paio in Nazionale. Al giorno d’oggi con tutti i preparatori che girano, chi è bravo trova subito una squadra degna della sua qualità. Ci sono meno italiani che giocano, è questo il problema. Non è un problema di non farli giocare in Serie A, è proprio il problema che non ci sono o ce ne sono pochi”.

Foto: Instagram Azzurri