Ultimo aggiornamento: sabato 22 febbraio 2020 16:52

Zaniolo: “Prima ero piccolo fisicamente e la Fiorentina mi scartò. All’Entella pensai di smettere”

06.01.2020 | 13:14

Nicolò Zaniolo, duttile centrocampista della Roma, ha parlato ai microfoni di DAZN della sua carriera iniziata alla Fiorentina: “Nella mia carriera calcistica, specie nel settore giovanile non sono stato uno di punta, non sono mai stato visto come uno che doveva arrivare. Ero piccolo fisicamente e quando la Fiorentina mi ha scartato per motivi tecnici sono andato via. All’Entella sono arrivato a preparazione quasi finita, ricordo un giorno che ero al bar di mio padre a La Spezia, non ho giocato le prime quattro partite, mi sono messo a piangere, gli dissi che se non giocavo nemmeno lì era meglio che mi dedicassi ad altro. Mi dicevo ‘Magari le qualità non ci sono’. Mio padre mi disse ‘Prova a fare a mille l’ultima settimana’. Poi ho giocato con il Palermo e non sono più uscito”.

Foto: Roma Twitter