Ultimo aggiornamento: giovedi' 27 giugno 2019 10:13

Zaniolo, il padre: “Champions? Emozione indescrivibile, ho provato ad immedesimarmi in lui”

21.09.2018 | 11:00

“Nicolò mi ha chiamato verso mezzogiorno per dirmi che avrebbe giocato titolare. Troppo tardi, per andare a Madrid”. Sulle pagine de Il Romanista, il padre di Nicolò Zaniolo racconta l’emozione per il debutto in Champions del giovane centrocampista della Roma: “Una cosa indescrivibile, che lascia senza fiato. Da ex giocatore ho provato a immedesimarmi, a entrare nella sua testa. Il debutto assoluto contro i fenomeni del Real Madrid, in quello stadio, davanti a quel muro di persone”.

Foto: Twitter Roma