Ultimo aggiornamento: sabato 04 settembre 2021 21:20

Zanetti: “Poco concreti sotto porta e fragilissimi in alcune situazioni. Mandiamo giù questo boccone”

04.09.2021 | 21:20

Paolo Zanetti, allenatore del Venezia, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni del sito ufficiale del club lagunare dopo la sconfitta per 4-0 in amichevole contro il Brescia. Ecco le sue parole:

“Il risultato è rotondo, anche se in realtà come in altre partite abbiamo giocato a fasi alterne. Nel complesso abbiamo creato 10 occasioni da gol, che però non siamo riusciti a capitalizzare; purtroppo siamo stati fragilissimi in alcune situazioni, abbiamo regalato 2 gol e quindi navighiamo ancora col problema della discontinuità. E’ un brutto risultato, la prestazione è stata in alcuni momenti ottima ed in altri molto scadente. In questo momento siamo alla ricerca di equilibrio, anche da un punto di vista di sistema di gioco dobbiamo conoscere al meglio i nuovi innesti per poi trovare la soluzione migliore. Ora come ora però, prima che parlare di tattica, dobbiamo ritrovare la nostra anima, che è quella che ci ha portato fino a qua e che ora abbiamo un pò smarrito. In settimana abbiamo lavorato molto da un punto di vista fisico ed oggi siamo arrivati alla partita poco brillanti e lo abbiamo fatto di proposito, poichè ciò che conta è arrivare al massimo alla partita contro l’Empoli. Vedo impegno da parte dei ragazzi, ma non vedo ancora l’anima giusta; dobbiamo diventare squadra, passando anche attraverso le difficoltà. Ora mandiamo giù questo boccone, sperando che sia da spinta per iniziare a compattarsi veramente.”

Foto: Twitter Venezia