Ultimo aggiornamento: giovedi' 22 ottobre 2020 17:56

Vrenna (pres. Crotone): “Per battere la Juve servirà un’impresa, per salvarci un miracolo”

12.10.2020 | 17:38

Intervistato da TuttoJuve.com, il presidente del Crotone, Giovanni Vrenna, ha parlato della difficile gara che attende i suoi, sabato sera, allo Scida, contro la Juventus. 

Queste le sue parole: “Per uscire indenni da un match del genere servirà un’impresa. Sembrerà strano, ma io spero che i ragazzi ripetano la gara contro il Sassuolo. Il 4-1 subito può dare un’idea di una squadra allo sbando, ma non è così. Quando parliamo di Juventus parliamo sempre di una corazzata. Della squadra che domina in Italia da 9 anni a questa parte. Ronaldo a parte, ci sono diversi giocatori da temere, per esempio Dybala, ammesso che giochi. Il fatto che Pirlo sia alla sua prima esperienza non deve ingannare. Lui è stato un grandissimo da giocatore, se in panchina dimostra la stessa bravura, la Juve ha fatto una grande operazione. Si tratta di una scommessa, quindi ci vuole tempo e pazienza. la Juve è una società lungimirante, per questo ha vinto 9 scudetti di fila. Mi spiace per i tifosi che non potranno assistere dal vivo a questa serata speciale”. 

Sulla salvezza, questo il pensiero di Vrenna: “Ci sarà bisogno di un miracolo, come sempre. Noi siamo una piccola realtà del nostro calcio. La squadra è attrezzata in modo tale da lottare per la salvezza, abbiamo preso dei rinforzi, sappiamo che sarà molto complicato ma non dobbiamo deprimerci e lottare gara dopo gara”.

Fonte Foto: Facebook