Ultimo aggiornamento: martedi' 18 giugno 2024 10:00

Vida: “Prima eravamo considerati outsider. Ora è diverso. Tutti ci rispettano e apprezzano”

11.06.2024 | 21:48

Domagoj Vida , difensore della Croazia, ha parlato in conferenza stampa in vista di Euro 2024.

Queste le sue parole: “Naturalmente siamo orgogliosi che così tanti tifosi e la nostra gente siano venuti in città e per gli allenamenti, ma l’anno scorso in Nations League si poteva intuire cosa sarebbe successo qui. Vorrei solo ringraziare tutti per essere venuti a donarci tanto amore, rispetto ed energia. L’esordio nel 2012 con la Spagna? Sì, ho esordito, ricordo quella partita come oggi. Una partita difficile, abbiamo avuto due occasioni, non abbiamo segnato e quindi siamo stati eliminati dal torneo.

Secondo alcuni gli spagnoli allora erano molto più bravi, ma anche adesso sono una grande squadra, li rispettiamo tantissimo. Prima eravamo sempre conosciuti come outsider, ma oggi è diverso. Oggi tutti ci rispettano e apprezzano, non ci prendono alla leggera, abbiamo fatto un grande passo avanti in questi anni.

Come fermare la Spagna? Non sveleremo i segreti su come fermare gli spagnoli, abbiamo già avuto un incontro a riguardo. Sono veloci, giovani e perfetti, ma abbiamo il nostro piano. Crediamo che tutti i giocatori della rosa saranno pronti per la partita, siamo tutti preparati. Difenderemo quando i loro esterni alti avranno la palla… “.

Foto: FIFA