Ultimo aggiornamento: domenica 18 febbraio 2024 21:15

Colpani lancia il Monza. Il Verona trasforma solo un rigore su due: è 1-1

28.01.2024 | 17:13

 


Nel pomeriggio di questa domenica di Serie A, si sono disputate due partite alle 15: Hellas Verona-Frosinone e Monza-Sassuolo. La prima è terminata con un pareggio (1-1), la seconda con la vittoria della squadra di casa per 1 a 0. Questa la cronaca delle due partite:

Primo tempo dominato dalla formazione di casa che si rende più volte pericolosa nell’area avversaria. Il primo squillo della partita arriva al 34esimo, momento in cui l’arbitro La Penna viene richiamato al Var per verificare il contatto tra Noslin e Bourabia in area di rigore. Dopo l’analisi dell’episodio viene fischiato un calcio di rigore che Ondrej Duda, capitano del Verona, sbaglia. Al 45esimo però viene fischiato un altro calcio di rigore per la squadra scaligera. Anche questa volta c’è lo zampino di Bourabia che tocca la palla con la mano sul colpo di testa di Dawidowicz. Secondo rigore battuto dal centrocampista 21enne Tomas Suslov, che non sbaglia dagli 11 metri. Al 58esimo minuto arriva la risposta della squadra ospite con il gol di Kaio Jorge che pareggia la partita. Azione costruita in toto da giocatori in prestito dalla Juventus, corner di Soulé, colpo di testa di Barrenechea che fa assist per Kaio Jorge. Al 67esimo un altro tiro del brasiliano può portare sul 2 ad 1 la squadra ciociara ma Tchatchoua non è d’accordo e salva sulla linea di porta. Arrivano altre due occasioni per la squadra ospite, la prima per Cheddira, la seconda per Henry ma entrambi non riescono a concretizzare le rispettive opportunità. La partita, dunque, finisce sull’ 1 a 1.

 

Allo U-Power Stadium di Monza la partita si apre con un gol annullato a Dany Mota per fuorigioco al 24esimo minuto. Il Sassuolo risponde presente al minuto numero 29, con il centrocampista Kristian Thorstvedt, che sfiora la rete colpendo il palo. Dany Mota ha invece subito voglia di rifarsi e coglie l’occasione al 31esimo minuto fornendo l’assist per il gol del vantaggio del Monza, firmato dal solito Flaco Colpani, che sale a quota 7 in stagione. Partita frizzante e divertente alla fine del primo tempo. Secondo tempo più spento, invece, da ambo le parti con soltanto due occasioni, una per parte. Il Monza va vicino al gol con il gioiellino Valentin Carboni che supera Tressoldi ma non riesce a trovare lo specchio della porta. Dall’altra parte, al minuto 95, Ceide si mette in proprio con un azione personale passando poi la palla a Mulattieri che, però, non riesce ad inquadrare la porta. Dopo ben 9 minuti di recupero, la partita finisce 1-0 con la squadra brianzola che porta a casa 3 punti preziosissimi.

 

Foto: X Monza