Ultimo aggiornamento: domenica 07 aprile 2024 22:43

Venezia, Gytkjaer: “La Serie B è una maratona. Per la promozione in A sarà una battaglia”

22.03.2024 | 10:35

L’attaccante del Venezia Christian Gytkjaer, intervistato da La Gazzetta dello Sport, si è espresso sulla lotta per la promozione in Serie A, che vede coinvolta anche la squadra lagunare. Queste le parole del giocatore danese a riguardo:

“Fisicamente stiamo benissimo ed è stato così tutto l’anno. Ma la Serie B è una maratona, non è lineare, è come essere sulle montagne russe. L’importante è essere tornati a vincere. Per la promozione sarà una battaglia. Anche a Monza era stata così. Como e Cremonese? Sono migliorate. Hanno trovato buoni giocatori e come noi non mollano. In Serie B puoi essere forte ma devi esserlo sempre. Se perdi due partite sei dietro, come è successo al Palermo. Pohjanpalo? Mi piace stare con atleti importanti e lui è uno di questi, ma anche con gli altri mi trovo bene. Anche per il gioco che facciamo: andare sempre avanti, attaccare collettivamente. Per questo abbiamo segnato così tanto. Vanoli poi ha le sue idee ed è molto chiaro, vuole attaccare e segnare. Per una punta è un piacere. Cosa mi ha spinto a scegliere Venezia? Il club è importante, la squadra forte, il progetto interessante. È stato costruito un gruppo multiculturale. Vivere a Venezia poi è un’opportunità enorme e in più a Monza avevo già lavorato con Filippo Antonelli, il direttore sportivo. E se ti trovi bene fuori dal campo puoi mettere qualcosa di più dentro. Hai più energia, più felicità per sentirti libero. Se sei felice giochi meglio”.

Foto: Instagram Gytkjaer