Ultimo aggiornamento: lunedi' 19 aprile 2021 18:07

Un grande Verona ferma la Juve. Barak risponde a Ronaldo (1-1)

27.02.2021 | 22:39

Al Bentegodi si sfidano Hellas Verona e Juventus nell’anticipo del sabato sera, valido per la 24a giornata di Serie A.
Partono bene i bianconeri che ci provano con Ramsey, Kulusevski e De Ligt mostrando grande energia, l’undici scaligero reagisce subito con Faraoni che al 7′ colpisce di testa su un traversone di Zaccagni e dopo l’intervento di Szczesny la palla va sul palo.
Al quarto d’ora Chiesa impegna Silvestri, poi la partita diventa più fisica e arrivano tre ammonizioni: Ramsey, De Ligt e Barak finiscono sul taccuino di Maresca. Si va al riposo sullo 0-0 dopo un buon primo tempo.
Nella ripresa alla Juventus servono quattro minuti per passare in vantaggio: Kulusevski trova un grande corridoio per Chiesa che sfida Lovato in uno contro uno e appoggia per Ronaldo, il portoghese batte Silvestri con un rigore in movimento. Ma gli uomini di Juric non mollano e trovano il pareggio a tredici dalla fine, Lazovic fa un cross perfetto, Barak colpisce di testa e Szczesny può solo guardare la sfera che entra in porta.
I gialloblù non si accontentano, sembrano più carichi e nel finale sfiorano il gol vittoria: Lazovic col destro trova Szczesny e poi la palla scheggia la traversa.
Finisce 1-1 ed è un punto meritatissimo per il Verona, ci si aspettava qualcosa in più dai bianconeri dopo il ko di Oporto.

 

Foto: Twitter Verona