Ultimo aggiornamento: sabato 20 luglio 2019 00:30

Tudor: “Dimentichiamo subito questa sconfitta. De Paul? Tirerà ancora i rigori”

17.04.2019 | 22:04

Una sconfitta che non permette all’Udinese di guadagnare punti sulla zona salvezza. La squadra di Tudor resta a +3 dall’Empoli e lo stesso tecnico bianconero commenta così la gara ai microfoni di Sky Sport: “Oggi siamo venuti qui con tanti problemi della squadra, tante assenze in una serie di partite ravvicinate. E’ stata una scelta collegata con le problematiche degli infortuni, la Lazio è stata molto brava e gli faccio i complimenti. Dimentichiamo subito questa sconfitta e pensiamo alla prossima contro il Sassuolo in casa nostra. I rigori? Mi dispiace perché si poteva riaprire la partita, De Paul ha grande qualità e tirerà ancora i rigori. Pussetto aveva un problema al ginocchio, Okaka ha diversi problemi fisici e non può fare tante partite ravvicinate. Ho scelto una squadra più chiusa, non è stata una grande prestazione. Giriamo pagina e non è tempo di troppe analisi, testa al Sassuolo. Badu? Non ha giocato per tanto tempo, sono contento che è tornato. Si è alzata la quota salvezza, ci siamo mossi poco nonostante i sette punti in tre partite. Abbiamo altre partite per guadagnare la salvezza”. Infine una battuta l’eliminazione della Juventus: “Non è facile vincere la Champions League, ci sono tante squadre forti e ricche. E’ capitato questo Ajax che è uno spettacolo, può succedere”.

Foto: Twitter ufficiale Udinese