Totti Twitter

Totti: “Real squadra di extraterrestri anche senza CR7. Florentino? Mi chiese la maglia con una dedica speciale…”

Francesco Totti, dirigente della Roma, ha parlato a Sky Sport dopo il sorteggio di Champions League: “Sulla carta sembra tutto semplice, l’anno scorso non era così ma abbiamo battuto qualunque squadra ci è capitata davanti. Saranno gare difficili, il Real è campione in carica ma cercheremo di arrivare minimo secondi. Vedremo che tipo di Real sarà, ma parliamo sempre di extraterrestri. Avrà perso tantissimo con la partenza di CR7 ma è sempre il Real Madrid, una squadra competitiva e difficile da battere, da rispettare sempre. Bilancio sul mercato? E’ una squadra competitiva, nel periodo estivo si vendono e si comprano e le scelte della società vanno rispettate. Punteremo forte sui giovani di prospettiva. L’ultima visita al Bernabeu? Mi accolsero molto bene, c’erano giocatori che si inchinavano a me nonostante fossero extraterrestri. Fu un giorno gratificante, il presidente Florentino Perez ha voluto la mia maglietta a tutti i costi con una dedica speciale: “L’unico giocare che ha detto no al Real Madrid”.

Foto: Twitter personale Totti

Archivio: Champions League