Ultimo aggiornamento: giovedi' 18 aprile 2024 00:30

Thiago Motta: “Empoli? Sanno cosa vogliono e hanno messo in difficoltà tante squadre. Ecco come sostituirò Posch e Zirkzee”

14.03.2024 | 14:13

A circa un giorno dalla partita di campionato contro l’Empoli, il tecnico del Bologna Thiago Motta è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match con i toscani. Le sue dichiarazioni:

La forza del suo Bologna è stata quella di ragionare step-by-step. A dieci giornate dalla fine si può però dire che la partita di Empoli è più importante delle altre per qullo che rappresenta?
“Come sempre, la partita con l’Empoli è la più importante perché è la prossima. Loro stanno bene, sanno cosa vogliono e hanno messo in difficoltà tante squadre. Sarà una bella partita da giocare.”

Il segretero della vostra continuità è ragionare quotidianamente. All’interno di questo percorso ha però avuto momenti di sconforto e debolezza?
“Esistono sempre momenti più o meno belli, in cui è necessario migliorarsi giornata dopo giornata per mantenere in alto le cose positive. E’ però naturale che in una stagione ci siamo momenti peggiori in cui è necessario però mantenere un grande equilibrio.”

Domani non c’è Zirkzee. Lui cosa insegna a chi può prendere il suo posto?
“Joshua è Joshua, non dobbiamo paragonarlo con nessuno. Mi dispiace per lui, perché era un periodo molto positivo. I ragazzi che possono sostituirlo stanno bene, da Jens a Santiago Castro che è arrivato qui con grande fame.”

Come sostituirà Posch?
“Beukema può giocare a destra, De Silvestri e Corazza stanno bene. Abbiamo tre alternative a disposizione e chi giocherà lo farà al meglio.”

 

 

 

 

 

Foto: sito Bologna