Ultimo aggiornamento: sabato 19 settembre 2020 00:30

Tecnica e visione di gioco: chi è Bennacer, il play moderno in orbita Milan

04.07.2019 | 23:30

Ismael Bennacer e il Milan, un’operazione decollata nella mattina odierna. La Fiorentina è rimasta sorpresa perché pensava di potersi inserire e di chiudere, il Milan ha anticipato la concorrenza. Operazione complessiva da 15 milioni più eventuali bonus, tutto questo perché Giampaolo ha intenzione di utilizzarlo da play davanti alla difesa. Nato ad Arles nel Dicembre del 1997, Bennacer può essere considerato il prototipo del regista moderno: velocità di pensiero e di azione, abbinata a un’ottima tecnica di base e una grande visione di gioco. Con queste qualità il giovane dell’Empoli ha impressionato gli uomini di mercato del Milan, oltre all’incredibile costanza con cui è sceso in campo: 38 presenze stagionali impreziosite da 4 assist all’attivo e la certezza di avere ampi margini di miglioramento. Ora i tempi sono maturi per la cessione e per il passaggio in una grande squadra. Lo hanno cercato Genoa e Fiorentina, poi l’irruzione del Milan: affare da 15 milioni circa, c’è un accordo di massima tra le parti, in attesa dei prossimi passaggi burocratici.

 

Foto: sito ufficiale Empoli