Ultimo aggiornamento: domenica 25 agosto 2019 20:07

TECNICA, CORSA E CARISMA: PEDRO PORRO, LA NUOVA SCOMMESSA DI GUARDIOLA

14.08.2019 | 08:00

Pedro Porro, esterno calsse 99′, è uno dei maggiori prospetti del calcio iberico. Il Manchester City di Pep Guardiola non si è lasciato sfuggire l’occasione, tesserando il giovane calciatore. Tatticamente può esprimersi al 100% sia come terzino destro, sia come ala di centrocampo. Dotato di un’ottima tecnica e di una grande corsa, ha la personalità ed il carisma per diventare un interprete importante del ruolo. Cresce nel settore giovanile della squadra locale del Gimnástico Don Benito. Nel 2015 passa al Rayo Vallecano, con cui resta per due stagioni. Nel 2017 si trasferisce al Girona, con cui il 28 novembre esordisce in prima squadra, nella partita di Coppa del Re pareggiata per 1-1 contro il Levante. Il 2 luglio 2018 rinnova con i catalani fino al 2022. Quella 2018-2019 per lui è stata un’annata da grande protagonista. Il 19enne ha raccolto 34 presenze stagionali tra Liga e Copa del Rey, condite da un gol e quattro assist. Numeri importanti che hanno attirato l’attenzione del Manchester City. Quella in Inghilterra per Pedro Porro è stata solo una toccata e fuga. Il terzino destro classe 1999 è stato acquistato infatti dai citizens, nel deadline day (8 agosto) di mercato: lo spagnolo è arrivato a titolo definitivo dal Girona, squadra in cui militava dal 2017, firmando un contratto di 5 anni. Dopo essersi legato alla società inglese, il ragazzo è tornato in Spagna, dove vestirà la maglia del Valladolid in prestito per una stagione.