Ultimo aggiornamento: lunedi' 16 dicembre 2019 00:30

Suso-Raiola, la nuova vita. Il passato e le illusioni alle spalle

30.11.2019 | 00:05

Aspettiamo che siano loro a comunicarlo, ma confermiamo quanto vi avevamo anticipato un po’ di tempo fa: Suso ha deciso di lasciare Alessandro Lucci per passare a Mino Raiola. Una scelta concreta, e non di fantasia (ah, la fantasia…) per un futuro migliore. Un contropiede in piena regola, evidentemente l’insoddisfazione relativa alle ultime vicende di mercato, la necessità di mettere il passato alle spalle. Un’estate tormentata, fatta di tante chiacchiere, che probabilmente hanno condizionato il rendimento dello stesso esterno spagnolo. Mai visto un Suso così giù di forma, forse (senza forse) si aspettava dal vecchio agente fatti concreti piuttosto che parole. Da qui la necessità di cambiare, di vivere una nuova vita, di affidarsi a un agente che sa passare dalla teoria alla pratica senza fare troppe chiacchiere. E che ha la fantasia (ah, la fantasia…) per risolvere i problemi. Suso ha un contratto in scadenza nel 2022, ma ciò che conta ha voglia di lasciarsi alle spalle un’estate tormentata e piena di illusioni come poche.

Foto: Twitter ufficiale Milan