Ultimo aggiornamento: lunedi' 14 giugno 2021 00:17

Stoccarda, Silas Wamangituka non esiste. Il suo vero nome è Silas Katompa Mvumpa

08.06.2021 | 13:12

Mistero risolto in casa Stoccarda. L’attaccante, autore di 11 gol in questa stagione, Silas Wamangituka, in realtà si chiama Silas Katompa Mvumpa e di anni ne ha 22 e non 21 come inizialmente dichiarato. Ha giocato con documenti falsi, ecco il comunicato ufficiale del club. “L’attaccante del VfB Silas Wamangituka ha recentemente reso noto al club di essere stato vittima di manipolazioni da parte del suo ex agente giocatore e che Wamangituka non è il suo vero nome. Con il supporto di VfB e di un nuovo agente, Silas ha lavorato intensamente per chiarire la situazione e ha finalmente ricevuto la corrispondente documentazione ufficiale dalla Repubblica Democratica del Congo pochi giorni fa”.

Il giocatore dichiarato. “Senza il supporto del mio nuovo procuratore e quello del mio club, non avrei mai osato fare questo passo. Ma ora ho capito che non devo più vivere nella paura e posso giocare a carte scoperte. Negli ultimi anni ho avuto paura anche per la mia famiglia in Congo, ma ora qui mi sento a casa, mi sento al sicuro”.

Il direttore sportivo dello Stoccarda, Sven Mislintat, ha ribadito che in questa situazione la vittima è il giocatore. “Prima di tutto Silas è stata vittima di questo cambio di nome. Ho il massimo rispetto per il fatto che in giovane età abbia compiuto il passo coraggioso per chiarire la sua situazione. Continueremo a dargli tutto l’aiuto di cui ha bisogno sotto ogni aspetto”.

 

 

FOTO: Sito ufficiale Stoccarda