Spalletti conferenza 2018 Inter You Tube

Spalletti: “Inter fortissima, ma Genoa insidioso. Marotta? Ottimo professionista”

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia partita contro il Genoa, Luciano Spalletti, allenatore dell’Inter, ha parlato della squadra rossoblù che i nerazzurri affronteranno domani pomeriggio: “Presenta delle difficoltà come per tutte le gare che disputiamo perché di insidie se ne trovano in ogni angolo, nel nostro campionato. Di più ci sono le ultime prestazioni del Genoa, anche tre giorni fa contro il Milan. C’è voluto un Milan forte e con una testa sana per portare a casa il risultato. Loro hanno reclamato di aver meritato di più ed è vera sia una cosa che l’altra. Questo dà la misura di cosa ha fatto il Genoa. L’insidia è che ogni volta che andiamo in campo dobbiamo dimostrare che siamo superiori agli avversari. Non è tanto la forza dell’avversario ma è la garra che metti per batterlo. Quanto alle rotazioni qualcosa di diverso ci sarà ma il vostro modo di parlarne… Rotazioni può andare bene perché io metto in campo sempre l’Inter”. Sul possibile arrivo di Marotta. “Lo conosco ed è un ottimo professionista, può dare il suo contributo. Ma qui ce ne sono molti che potrebbero dare il proprio contributo alla Juventus. La cosa che mi fa riflettere è che Marotta che viene via dalla Juventus lo sapevano solo alla Juventus, che potrebbe venire all’Inter lo sanno tutti meno che all’Inter. C’è qualcosa da rivedere…”. In cosa dovete credere? “Nel fatto che siamo una squadra fortissima, che gioca un calcio importante. Come è successo in qualche partita. Una squadra che possa meritare i tifosi che avrà domani. Intorno ai 70mila spettatori. Dobbiamo meritare un palcoscenico del genere e un movimento di affetto e amore in cui loro sono sempre i primi a far la prima mossa. Come fai vedere qualcosa loro sono i primi a credere nelle nostre qualità future e noi dobbiamo essere del loro stesso livello. Vorrebbe dire portare a casa dei numeri”.

Foto: Inter YouTube

Archivio: Altro