Altro
DkfiqWRW4AAnNyG

Spagna, David Silva dice addio alla nazionale: “Me ne vado felice per tutto quello che ho raggiunto”

David Silva dice addio alla nazionale spagnola. Con una lunga lettera il centrocampista del Manchester City saluta le Furie Rosse: “Non è facile, dopo tutto quello che ho vissuto, scrivere queste righe. Sono stati giorni e settimane di riflessione per prendere la decisione di chiudere la mia avventura con la nazionale spagnola. Senza dubbi, è stata una delle scelte più difficili della mia carriera che comunico con gratitudine e umiltà.

La nazionale mi ha dato tutto e mi ha permesso di crescere come giocatore e come persona fin dalle giovanili. Lascio orgoglioso dopo aver disputato 125 partite e aver realizzato 35 reti con la nazionale maggiore in un’avventura lunga 12 anni, nella quale abbiamo potuto alzare la Coppa del Mondo e due Europei.

Me ne vado felice per tutto quello che ho raggiunto, ho vissuto e sognato con una squadra che sarà ricordata per sempre e metto fine a una tappa carico di emozioni per tutti i momenti che mi tornano in mente, come la figura di Luis Aragones, un maestro che non dimenticheremo mai.

Non posso andarmene senza ringraziare tutti i miei compagni, i tecnici che mi hanno dato fiducia e tutti gli impiegati della federazione.

Voglio ringraziare anche la mia famiglia per il sostegno in questi anni, senza il loro aiuto non avrei nulla sarebbe stato possibile. E infine ai tifosi, che sempre mi hanno dato il loro appoggio e rispetto ogni volta che ho indossato la maglia della Spagna.

Grazie, buona fortuna e forza sempre!”.

Foto: Federaziona spagnola

Archivio: Altro