sito Fiorentina

Simeone ha le idee chiare: “Dopo la Nazionale voglio la Champions. Mio padre? Tutti vorrebbero essere allenati da lui”

Giovanni Simeone, attaccante della Fiorentina e della Nazionale argentina, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di AS: “L’obiettivo di quest’anno era arrivare in Nazionale e ci sono riuscito, ora voglio restarci. Adesso il mio sogno più grande è quello di giocare in Champions League. La Fiorentina? Anche perché siamo la squadra più giovane d’Europa, lottiamo con voglia e fame, vogliamo arrivare in Europa League. Quando avevo dodici o tredici anni mi sono tatuato lo stemma della Champions League. Il giorno in cui ci giocherò e farò un gol, bacerò quello stemma. Io e mio padre? Lo considero un grandissimo allenatore, da giocatore dico che è fra i migliori al mondo. Tutti vorrebbero essere allenati da lui!”.

Foto: Fiorentina Twitter

Archivio: Altro