Milan Genoa Mati Fernandez

Serie A: Milan, decide un lampo di Mati Fernandez. Con il Genoa finisce 1-0

Nel secondo anticipo della ventinovesima giornata di Serie A, il Milan si impone a San Siro per 1-0 contro il Genoa. Una gara equilibrata e sempre viva fino ai minuti finali. A decidere le sorti dell’incontro è un gol di Mati Fernandez: azione che si sviluppa sulla destra, palla in verticale per Lapadula che illumina il cileno con un tacco smarcante e l’ex viola mette dentro alle spalle di Lamanna. La reazione degli ospiti è timida, il Milan tenta di trovare il raddoppio con scarsi risultati. Non c’è più tempo, la formazione di Vincenzo Montella torna al successo e archivia il ko rimediato con la Juventus. I rossoneri scavalcano momentaneamente l’Atalanta (impegnata domani con il Pescara), si piazzano al sesto posto e inseguono l’Inter a quota 53. Per il Genoa di Andrea Mandorlini resta tutto invariato: sedicesima posizione e 29 punti in classifica.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Zapata, Paletta, Vangioni; Kucka, Bertolacci (dal 3′ p.t. Locatelli), Mati Fernandez (dal 29′ s.t. Pasalic); Ocampos, Lapadula (dal 42′ s.t. Antonelli), Deulofeu. (Storari, Plizzari, Calabria, Gomez, Poli, Honda, Cutrone). All. Montella.
GENOA (4-3-3): Lamanna; Izzo (dal 24′ s.t. Biraschi), Munoz, Gentiletti, Laxalt; Ntcham, Cataldi, Hiljemark; Lazovic (dal 16′ s.t. Edenilson), Simeone, Taarabt (dal 31′ s.t. Pinilla). (Rubinho, Orban, Beghetto, Brivio, Cofie, Rigoni, Morosini, Palladino, Pandev). All. Mandorlini.
MARCATORi: Mati Fernandez al 33′ p.t.
ARBITRO: Russo di Nola.
AMMONITI: De Sciglio (M); Cataldi e Gentiletti (G)

Classifica: Juventus 70, Roma 62, Napoli 60, Lazio 56, Inter 55, Milan 53, Atalanta 52, Fiorentina 45, Sampdoria 41, Torino 40, Chievo 38, Udinese 33, Cagliari, Bologna e Sassuolo 31, Udinese 30, Genoa 29, Empoli 22; Palermo 15, Crotone 14, Pescara 12.

Foto: Serie A Twitter

Commenti

Archivio: News