Ultimo aggiornamento: lunedi' 13 settembre 2021 11:25

Serie A, una triade al comando. Udinese baluardo bianconero

13.09.2021 | 09:45

Stasera si chiuderà il terzo turno di Serie A con Bologna-Verona, sfida tra due squadre che stanno attraversando momenti diversi. I ragazzi di Mihajlovic dopo la batosta in Coppa Italia contro la Ternana hanno rialzato la china, ottenendo il successo all’esordio contro la Salernitana e un importante pareggio sul campo dell’Atalanta. Invece, gli scaligeri, allenati da Di Francesco, hanno perso due partite tra le mura amiche, con Sassuolo e Inter. La gara di oggi sembrerebbe essere un primo crocevia stagionale per capire le reali ambizioni delle due formazioni.

Intanto Milan, Napoli e Roma corrono: 3 vittorie su 3 e nove punti in saccoccia. Sono già 8 le lunghezze di vantaggio sulla Juventus, data da (quasi) tutti come favorita per lo scudetto assieme ai nerazzurri Campioni d’Italia uscenti. Questi ultimi, con 2 successi e un pareggio, si mettono in scia della triade al comando. Stop per la Lazio, che necessita ancora di un po’ di tempo per far suoi i meccanismi di Maurizio Sarri, e anche per l’Atalanta, che contro la Fiorentina di Vlahovic ha certificato un inizio di stagione non difficile, ma difficoltoso. Bene l’Udinese, che passa di misura al Picco e si porta a quota 7. Sono i friulani, al momento, a portare in alto i colori bianconeri. Empoli e Sassuolo cadono, ma sono sul pezzo.

Prime vittorie per Genoa, Torino e Venezia. Qualche luce ed enormi ombre a Cagliari e La Spezia, buio pesto a Salerno. Il campionato sta entrando nel vivo.

Ci sei mancata Serie A.