Ultimo aggiornamento: mercoledi' 28 luglio 2021 14:35

Scaroni: “Per la demolizione di San Siro sentiremo abbonati e cittadini. Terreno in concessione per 90 anni”

26.09.2019 | 13:56

Durante la presentazione dei progetti per il nuovo stadio di Milano, il presidente rossonero Paolo Scaroni ha parlato di alcune questioni come la demolizione di San Siro: “Ci attendiamo più pubblico, abbiamo come media 47 mila spettatori, ma ora ce ne aspettiamo 60 mila. Gli stati moderni sono sempre pieni. Uno stadio da 90 mila posti lo riempi solo al derby, noi vogliamo uno stadio sempre pieno e non semi vuoto, e nemmeno troppo piccolo perché poi non si hanno le entrate giuste. Avremo una concessione di 90 anni perché si costruisce sul terreno del comune e quindi diventa di proprietà del comune. Inter e Milan hanno condiviso lo stadio per 70 anni, avere un solo stadio è più sano dal punto di vista ambientale perché c’è solo una struttura. Un progetto da 1,2 miliardi necessita di una forza finanziaria comune per sostenere le spese. Sull’eventuale demolizione di San Siro noi sicuramente sentiremo l’opinione degli abbonati e di chi va allo stadio, dei cittadini e di chi abita nella zona: vogliamo avere delle risposte da loro. Per loro lo stadio è casa, la loro opinione è rilevante“.

Foto: twitter Milan