Ultimo aggiornamento: lunedi' 12 aprile 2021 18:01

Salah non basta al Liverpool, Vinicius (doppietta) e Asensio firmano il 3-1 del Real Madrid

06.04.2021 | 22:53

A Valdebebas si affrontano Real Madrid e Liverpool, gara valida per l’andata dei quarti di finale di Champions League. Benzema impegna Alisson dopo soli 2′, al quarto d’ora è Vinicius a sfiorare il vantaggio con un colpo di testa di poco a lato. Al 27′ c’è un lancio dalle retrovie di Kroos per Vinicius che controlla di petto fra Philips e Alexander-Arnold, entra all’interno dell’area di rigore e supera il portiere brasiliano con una conclusione di collo piede. Real in vantaggio meritatamente.
Blancos scatenati, al 37′ arriva il raddoppio dopo un retropassaggio sciagurato di testa da parte di Alexander-Arnold che innesca Asensio. L’attaccante entra in area, pallonetto su Alisson e pallone nel sacco.
Si va al riposo sul 2-0 per gli spagnoli, che nel finale di parziale sono anche andati vicini al tris.
Nella ripresa partono meglio i Reds, e il gol che accorcia le distanze arriva al 54′ dopo una percussione centrale di Diogo Jota che accelera e poi non colpisce benissimo, il pallone arriva in area a Salah che colpisce da posizione ravvicinata e supera Courtois.
Subito dopo Jota rischia di trovare il pari instantaneo, ma di testa da posizione ravvicinata il portoghese mette sul fondo.
Kroos e Asensio sfiorano il 3-1, rete che poi arriva con Vinicius, servito da Modric batte nuovamente Alisson e trova la doppietta personale.
Vittoria meritata in lungo e in largo per gli uomini di Zidane, più reattivi e più concentrati dall’inizio alla fine, ma il discorso qualificazione è tutt’altro che chiuso, il ticket per le semifinali si riscuote ad Anfield.

 

 

 

Foto: Twitter Real Madrid