Ultimo aggiornamento: venerdi' 01 marzo 2024 22:45

Russia esclusa da Euro 2024, Ceferin: “Decisione presa da mesi. Ora speriamo che la guerra finisca”

21.09.2022 | 20:35

Al termine del Comitato Esecutivo UEFA tenutasi a Hvar, Aleksander Čeferin presidente UEFA, ha risposto ad alcune domande, in particolare sulle sanzioni imposte ai club russi e alla Nazionale, esclusa dai sorteggi della fase a gironi di Euro 2024: “Questa non è una decisione di oggi, risale a molto tempo fa. Fino a quando non decideremo diversamente, sarà così. Ci auguriamo tutti che la guerra finisca il prima possibile in modo da poter avere anche squadre russe nelle nostre competizioni. Non c’è bisogno di parlarne ulteriormente; è un mix di politica e sport. Quando firmeranno l’accordo di armistizio, vedremo. Ora speriamo che la guerra finisca il prima possibile”.

Si parlava di portare la Champions League in Medio Oriente…
“Con buona pace dei media, sono affascinato da come alcuni possano inventare tali informazioni. Improvvisamente leggiamo che questo accadrà. Ma se ci stessi pensando, lo saprei per certo. E non ne so niente”.

Torneo itinerante da rivedere: “Non stiamo pensando a un Europeo con 11 Paesi ospitanti. La Svizzera ha disputato una partita a Roma, pochi giorni dopo a Baku. Le squadre che giocavano solo in casa sono arrivate in finale. L’idea non era male, ma l’Europeo dovrebbe tenersi in uno o al massimo due Paesi”.

Foto: twitter Uefa