Ultimo aggiornamento: venerdi' 04 dicembre 2020 14:55

Ronaldo illude la Juve, ma Caicedo rimonta all’ultimo respiro

08.11.2020 | 14:31

Caicedo 2020 Lazio Twitter

Un gol di Ronaldo al quarto d’ora non è bastato alla Juve per battere la Lazio e sbancare l’Olimpico. Ronaldo puntualissimo sotto porta dopo una discesa a destra di Cuadrado con cross al bacio e pallone solo da spingere in porta. Lo stesso Ronaldo ha colpito un legno e sfiorato il raddoppio nel primo tempo. La Lazio è apparsa troppo timida, ha avuto un’occasione nel primo tempo con Muriqi, arrivato in ritardo su una sponda aerea di Milinkovic-Savic. Nella ripresa la Juve, in crescita, ha sprecato un paio di opportunità in contropiede. Inzaghi ha inserito anche Lazzari e Caicedo, la Lazio ha avuto il merito di non arrendersi fino all’ultimo secondo: prima un colpo di testa in mischia con Marusic bloccato da Szczesny, poi la giocata vincente di Caicedo all’ultimo secondo dei quattro minuti di recupero dopo un’iniziativa di Correa.

Foto: Twitter Lazio