Ultimo aggiornamento: domenica 08 dicembre 2019 11:25

Romairone: “Dispiace per Maran, ma a Roma c’è stata una resa. D’Anna persona combattiva”

01.05.2018 | 11:32

Giancarlo Romairone, direttore sportivo del Chievo Verona, spiega i motivo che hanno portato la dirigenza a esonerare Rolando Maran e ad affidare la panchina a Lorenzo D’Anna. Ecco le sue dichiarazioni: “A Roma c’è stata una resa. Dopo la partita abbiamo deciso di voltare pagina. Con tutto il dispiacere per Rolando Maran, per chi è e per quello che ha dato al Chievo. Ora c’è Lorenzo D’Anna – afferma come riporta  Il Corriere di Verona – persona ben conosciuta, un figlio della mentalità combattiva che ha sempre animato il Chievo: un allenatore che può fare bene. Serve ritrovare spirito e fiducia, perché atleticamente la squadra sta bene. E serve, ovviamente, prepararsi per il Crotone”.

Foto: Twitter Carpi