Ultimo aggiornamento: mercoledi' 10 aprile 2024 00:30

RODRIGO MUNIZ, IL BOMBER RITROVATO DEL FULHAM

26.03.2024 | 15:00

Il Fulham ha chiuso al meglio la sosta prima delle Nazionali con un netto 3-0 rifilato al Tottenham di Postecoglu. Un successo firmato dalla doppietta di Rodrigo Muniz e dalla rete di Lukic. Ma è sul centravanti brasiliano che ci soffermeremo. Fino al 2 febbraio 2024 Rodrigo Muniz aveva giocato 10 partite in Premier League senza mai trovare la via del gol. Poi, è cambiato tutto e il numero 19 del Fulham si è trasformato in un bomber implacabile. Dal 3 febbraio, giorno della partita contro il Burnley, ha realizzato 7 reti in altrettante partite. Nelle precedenti 33 con i Cottagers ne aveva realizzati 5.

Nativo di São Domingos da Prata, Muniz ha ereditato dal padre la passione per il calcio e la musica. È figlio di un cantante axé. È un genere musicale nato nello stato brasiliano di Bahia negli anni ’90, che mescola tra loro diversi stili. Cresciuto nel settore giovanile del Flamengo, ha esordito in prima squadra il 25 gennaio 2020 in occasione dell’incontro del Campionato Carioca vinto 3-2 contro il Volta Redonda. Il 13 ottobre 2020 viene mandato in prestito al Coritiba, con cui ha esordito in Série A in occasione della sfida casalinga vinta 3-1 contro il Palmeiras. Una stagione che lo ha visto mettere a referto 2 gol in 8 partite.

Nel 2021, Muniz stava per accettare un’offerta dall’Arabia Saudita. È stato fondamentale l’intervento di Filipe Luis, all’epoca compagno di squadra al Flamengo, che gli ha consigliato di trasferirsi in Europa. Saltato per un litigio tra club il passaggio all’Atlético Madrid, nell’agosto del 2021 lo ha acquistato il Fulham per 8 millioni di euro più il 25% sulla futura rivendita. Le prime due stagioni sono state molto difficili, a cominciare dall’arrivo in Inghilterra reso complicato dalle restrizioni per il Covid-19. Nella prima stagione, quella della promozione in Premier, ha segnato 5 gol in 25 partite, partendo dal 1’ solo in due occasioni.

Nel 2022-23 il prestito al Middlesbrough in Championship: 2 reti in 17 presenze e tanta delusione, finendo sempre più indietro nelle gerarchie (da dicembre a fine stagione solo 12’ in campo). Marco Silva lo ha voluto nel 2021 e oggi l’allenatore del Fulham se lo coccola. “È davvero difficile da affrontare per i difensori, non solo in area di rigore. Sta migliorando sotto ogni aspetto, diventa sempre più forte ogni giorno che passa. Per lui il meglio deve ancora venire”. Parole che testimoniano tutta la fiducia del tecnico nei confronti del suo attaccante. E, finalmente, Muniz sta ripagando la fiducia.

Foto: Instagram Rodrigo Muniz