Ultimo aggiornamento: giovedi' 17 ottobre 2019 19:51

Il retroscena: il tattico Bacconi voluto da Zamparini, altre pressioni per Tedino

26.04.2018 | 00:05

Uno studioso di tattica per il Palermo. Si tratta di Adriano Bacconi, una figura voluta e annunciata da Zamparini a conferma della non grande fiducia nei riguardi di Tedino. Anche se poi il numero uno del club ha voluto spiegarla a modo suo, facendo capire quasi che fosse stato l’allenatore a chiedergli una svolta del genere. Come se un professore di matematica, prima della lezione, fosse scortato da un ausiliario o da qualcuno in grado di guidarlo e consigliarlo. Nel caso del Palermo è l’esatto contrario, sono le classiche idee di un presidente che non riesce a lasciare in pace la squadra quando è seconda in classifica, anche se in condominio con il Parma. E che ha snobbato il mercato di gennaio, contrariamente a quanto hanno fatto le concorrenti dirette, non degnandosi di prendere un attaccante di spessore. Ora il consulente tattico, domani chissà…

Foto: zimbio