Rabiot le10static.com

Il retroscena: Rabiot, ore calde. E la Juve continua a vigilare

“Potrebbe lasciare il Psg”. Parlava così pochi giorni fa Thomas Tuchel, tecnico del club francese, in riferimento alla situazione di Adrien Rabiot. Un segnale di allarme che non è passato inosservato dalle parti di Parigi, ma non solo. Il centrocampista classe ’95 è in scadenza con il club di Al-Khelaifi, in casi del genere il Psg non si pone troppi problemi, ma la vicenda Rabiot è piuttosto particolare e va monitorata con attenzione. Come già detto, non chiudiamo completamente le porte a un prolungamento, ma oggi il centrocampista sta guardando in giro. La Juve continua a vigilare su un profilo che piace non poco: il club bianconero aveva incontrato Henrique, il diesse dei parigini, è in stretto contatto con l’entourage del calciatore e ha mandato messaggi di disponibilità totale. Nelle idee della Juve c’è anche l’intenzione di prendere parametro zero Rabiot, ma resta da capire se il diretto interessato resisterà. Anche perché il Barcellona ci ha provato con forza e ci riproverà, il Liverpool è entrato con prepotenza nella bagarre. Ore calde sul fronte Rabiot

 

Foto: le10static.com

Archivio: Calciomercato