Ultimo aggiornamento: mercoledi' 23 settembre 2020 20:30

Il retroscena: Bale, l’agente atteso in Italia. Due strade. E lo United…

03.07.2017 | 23:51

Bale

La notizia è succosa. Jonathan Barnett, agente di Gareth Bale, ha messo in agenda un viaggio in Italia nei prossimi giorni. E siccome non sarà un viaggio di piacere, è il caso di alzare le antenne. Bale è stufo di restare al Real, mister 100 milioni si sente un separato in casa, l’epilogo della stagione ha lasciato il segno. Morale: vuole andar via. Ora si capisce bene che uno costato 100 milioni non te lo regalano, servirà un investimento di almeno 70-80 milioni. E come mai l’Italia nell’agenda di mister Barnett? Bale piace molto alla Juve, che in questo momento è impegnata a chiudere altre operazioni. Ma può diventare una manna per la potenza enorme di Suning, spieghiamo perché. L’Inter marca Di Maria da tempo (Candreva non è certo incedibile). E deciderà presto cosa fare di Perisic: lui vorrebbe andare allo United, Spalletti sarebbe anche contento di trattenerlo, ma gli scontenti è giusto che vadano. Serve un’offerta vicina ai 50: su Perisic c’è il Psg, ma per Mourinho è una priorità. Esattamente come lo sarebbe Bale, tormentone degli ultimi mesi. Intanto, l’agente arriva in Italia: per ora è una traccia, non corriamo, ma che traccia…

Foto: elnuevoherald.com