Sorteggio Champions

Real-Roma e Valencia-Juve: le ultimissime sulle probabili formazioni

Dopo Inter e Napoli, domani sera toccherà a Roma e Juve iniziare il cammino in Champions League. I giallorossi sono attesi dall’insidioso e maestoso palcoscenico del Santiago Bernabeu, dove ad attenderli ci sarà il Real Madrid che contro affronterà la prima gara in Champions senza Cristiano Ronaldo. Per l’occasione Di Francesco dovrebbe confermare il 4-3-3: Olsen tra i pali, davanti a lui Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov. Il mediana spazio a Cristante, Nzonzi e De Rossi, mentre il tridente offensivo sarà composto da Under (in vantaggio su Kulivert), Dzeko e El Shaarawy.  Il Real di Lopetegui dovrebbe scendere in campo con Courtois tra i pali, linea difensiva a quattro composta da destra a sinistra da Carvajal, Sergio Ramos, Varane e Marcelo; a centrocampo agiranno Kroos, Casemiro e Modric (favorito nel ballottaggio con Isco), con un tridente offensivo composto invece da Bale, Benzema e Asensio.

REAL MADRID-ROMA, LE PROBABILI FORMAZIONI:

Roma (4-3-3): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi, Nzonzi; Ünder, Dzeko, El Shaarawy. All: Di Francesco

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Casemiro, Kroos, Modric; Bale, Benzema, Asensio. All: Lopetegui

In casa Juve, Max Allegri ha pochi dubbi: Joao Cancelo si candida come titolare per la prima sfida di Champions contro il Valencia. Dal 1′ si rivede Pjanic, dopo il turno di riposo contro il Sassuolo, ai suoi lati Matuidi e Khedira. In porta Szczęsny, in difesa torna Chiellini che affiancherà Bonucci, mentre ai lati dei due difensori della nazionale ci saranno Cancelo e Alex Sandro. In attacco confermati Cristiano Ronaldo e Mandzukic, mentre il terzo dovrebbe essere Bernardeschi, favorito su Dybala. Il Valencia di Marcelino dovrà fare a meno di Kondogbia, Garay e Coquelin, infortunati, ma la buona notizia arriva dal recupero di Gameiro, che partirà titolare in attacco insieme a Rodrigo. L’ex juventino Neto tra i pali, davanti a lui Piccini, Diakhaby, Gabriel e Gayà. Centrocampo a quattro con Parejo e Soler in mezzo, Guedes e Cheryshev sulle corsie laterali.

VALENCIA-JUVE, LE PROBABILI FORMAZIONI:

Valencia (4-4-2): Neto; Piccini, Diakhaby, Gabriel, Gayà; Guedes, Parejo, Soler, Cheryshev; Gameiro, Rodrigo. All. Marcelino

Juventus (4-3-3): Szczesny, Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Pjanic, Khedira, Matuidi, Douglas Costa, Mandzukic, Ronaldo. All. Allegri

Archivio: Champions League