Ultimo aggiornamento: sabato 08 agosto 2020 11:12

Real Madrid: esordio con gol dopo 18’ per Enzo Zidane. Zizou può sorridere

30.11.2016 | 21:05

Zinedine Zidane ha un motivo in più per sorridere. Il figlio Enzo, al debutto in gare ufficiali con la prima squadra del Real Madrid, ha subito timbrato il cartellino. Nell’agevole match casalingo di Coppa del Re contro la Leonesa, conclusosi con un tennistico 6-1, il ventunenne centrocampista offensivo è andato a segno dopo 18 minuti dal suo ingresso in campo. Subentrato a Isco al rientro dopo l’intervallo, Zidane Junior ha provato l’ebrezza di gonfiare la rete per i grandi al Bernabeu con un preciso destro rasoterra, all’esito di una splendida azione corale orchestrata sull’asse Mariano-Odegaard. La parte del mattatore l’ha recitata lo stesso Mariano Díaz Mejía: tripletta per il ventitreenne attaccante dominicano strappato, per la cantera, al Badalona nel 2012. In rete anche James Rodriguez, con l’autogol di Morgado a completare il quadro per i blancos. Di Gonzalez il gol della bandiera ospite. Zizou si gode l’esordio da predestinato di Enzo, di stanza a Valdebebas dal 2004 e adesso pronto – dopo aver fatto tutta la trafila tra juvenil, filial e Castilla – a dare una mano ai Galàcticos.

Foto: caughtoffside