Ultimo aggiornamento: mercoledi' 21 ottobre 2020 17:32

Ranieri il perfezionista: «Gara perfetta? Non proprio…»

17.10.2020 | 21:25

Claudio Ranieri, romanista doc, sarà felice due volte di aver battuto la Lazio. Il 3-0 inflitto a Inzaghi dalla Sampdoria non ha attenuanti. «Abbiamo fatto una buona gara di coraggio e consapevolezza. Abbiamo lasciato qualche occasione di troppo alla Lazio ma sappiamo che hanno giocatori magnifici. La vittoria di oggi per 3-0 ci fa dimenticare la sconfitta con il Benevento – ha detto il tecnico blucerchiato – La nostra partita non è stata perfetta. Abbiamo concesso un pochino troppo ma la qualità della Lazio la conosciamo tutti». Chiusura sui singoli: «Si è alzato il tasso qualitativo, l’esperienza perché sono giocatori che hanno alle spalle diversi campionati e anche all’estero come Adrien Silva e Keita Balde. Thorsby è un giocatore che ad alcuni non piace ma in una squadra ci vuole tutto. Il gol di Augello è un premio all’umiltà e al sacrificio che ci ha messo l’anno scorso per meritarsi il posto».

Foto: Twitter Samp