Calciomercato
Ramsey Arsenal

Ramsey-Arsenal, dal rinnovo sempre più lontano alle sirene Real. E quel tweet galeotto…

Ormai ci sono pochi dubbi: le strade di Aaron Ramsey e dell’Arsenal sono destinate a separarsi. Nonostante i rumors inglesi delle scorse settimane, secondo cui i Gunners erano pronti a rilanciare per raggiungere un’intesa sul rinnovo, negli ultimi giorni le parti si sarebbero allontanate sensibilmente, probabilmente in maniera definitiva. Secondo quanto riporta la stampa britannica, infatti, il centrocampista gallese classe ’90, in scadenza di contratto nel giugno 2019, avrebbe ormai deciso di dire addio a fine stagione. L’Arsenal, dal canto suo, per evitare di perderlo a parametro zero cercherà di piazzarlo durante il prossimo mercato invernale. E le pretendenti non mancano di certo: tra le tante squadre alla finestra, incluse alcune italiane, ci sarebbe anche il Real Madrid, a caccia di un centrocampista di qualità e quantità per rimpolpare la mediana di Lopetegui. Intanto, sui social è emerso un’importante notizia riguardante il futuro dello stesso Ramsey: la Avid Sports Group, agenzia che ne cura gli interessi, rispondendo su Twitter ad un tifoso che chiedeva lumi sul possibile rinnovo con l’Arsenal, ha scritto che a fine stagione, con la conclusione del contratto, Ramsey lascerà il club londinese a parametro zero a causa del mancato accordo con la dirigenza Gunners. Il tweet galeotto è stato rimosso, ma la sensazione è che ormai il gallese abbia preso la decisione definitiva sul proprio futuro.

Foto: Twitter personale Ramsey

Archivio: Calciomercato