Ultimo aggiornamento: martedi' 19 november 2019 16:35

Praet saluta la Samp: “Mi avete fatto sentire a casa, resterò sempre uno di voi”

08.08.2019 | 21:55

Dennis Praet, nuovo giocatore del Leicester, ha salutato la Sampdoria con un lungo post sui social. Queste le parole del centrocampista belga: “1.078 giorni non sono cosa da poco. Sono arrivato in Italia che di voi conoscevo quasi nulla, la storia, la città, la lingua, ma, fin da subito, mi avete fatto sentire a casa. Oggi, 1.078 giorni dopo, me ne vado da sampdoriano, con la consapevolezza di essere cresciuto come uomo e migliorato come calciatore e con la gioia di aver condiviso con voi momenti indimenticabili, alcuni dei quali con al braccio la fascia da capitano. Per questo, sincero e orgoglioso, vi saluto e vi dico grazie. Grazie al club, ai dirigenti e ai dipendenti, grazie ai mister e ai compagni, grazie ai nostri splendidi tifosi che ci insegnano a non mollare mai. Grazie Sampdoria, cambio strada ma resterò sempre uno di voi”.

View this post on Instagram

1.078 giorni non sono cosa da poco. Sono arrivato in Italia che di voi conoscevo quasi nulla, la storia, la città, la lingua, ma, fin da subito, mi avete fatto sentire a casa. Oggi, 1.078 giorni dopo, me ne vado da sampdoriano, con la consapevolezza di essere cresciuto come uomo e migliorato come calciatore e con la gioia di aver condiviso con voi momenti indimenticabili, alcuni dei quali con al braccio la fascia da capitano. Per questo, sincero e orgoglioso, vi saluto e vi dico grazie. Grazie al club, ai dirigenti e ai dipendenti, grazie ai mister e ai compagni, grazie ai nostri splendidi tifosi che ci insegnano a non mollare mai. Grazie @unionecalciosampdoria, cambio strada ma resterò sempre uno di voi.

A post shared by Dennis Praet (@dennispraet) on

Foto: Twitter ufficiale Leicester