Ultimo aggiornamento: sabato 15 gennaio 2022 22:40

Pioli: “Theo Hernandez ha tutto per essere il miglior esterno del mondo. Grande partita, serve continuità”

09.01.2022 | 15:01

Stefano Pioli, tecnico del Milan, ha parlato a Dazn dopo la vittoria di Venezia.

Queste le sue parole: “Abbiamo fatto una grande gara, ottenendo una vittoria non semplice. Sono felice, ci serve continuità per restare lì. La prova di Theo Hernandez? Credo che Theo debba avere un obiettivo chiaro in testa. Ha tutto per essere uno dei migliori terzini sinistri al mondo, se non il migliore, e deve lavorarci su senza accontentarsi. Lo sta facendo con grande applicazione e determinazione. L’apporto che sta dando in fase difensiva e offensiva è determinante e deve continuare così. Gliel’ho detto che non deve accontentarsi di essere un buonissimo giocatore, perché può diventare un top”.

Su Leao: “Valgono gli stessi concetti espressi per Theo. Può dare di più e può diventare un giocatore di livello europeo e mondiale. Ora è più lucido, più dentro la partita in tutto. Sono piccoli particolari che fanno la differenza, tipo sulle palle inattive. Sta lavorando bene in tutto, la crescita è lunga dato che ha 23 anni ma sta crescendo tanto. Deve continuare ad essere ambizioso e per questo serve tanto lavoro e tanto sacrificio”.

Sul rigore: Oggi toccava a Theo ed è giusto che abbia calciato. Poi in campo ci sono situazioni che si sviluppano diversamente, però Théo è uno che sa calciare i rigori. L’esecuzione è stata molto bella, precisa e forte”.

400esima panchina in Serie A: “Non lo sapevo, devo dire che sono tante e si vede dalle rughe che ormai ho. C’è soddisfazione per averle raggiunte con questa squadra e questo club che mi sta dando supporto e sostegno, ho trovato un ambiente ideale per lavorare al meglio”.
Foto: Sito Milan