Ultimo aggiornamento: lunedi' 26 luglio 2021 15:04

Pioli: “La tragedia di Astori mi ha segnato. I calciatori non sono macchine”

22.07.2021 | 10:31

Nell’intervista rilasciata a “Il Fatto Quotidiano”, il tecnico del Milan, Stefano Pioli, ha parlato anche della morte di Davide Astori, che all’epoca lo colpì in prima persona essendo il tecnico della Fiorentina. 

Queste le sue parole: “Quella tragedia mi ha fatto capire che i calciatori sono innanzitutto uomini e non sono macchine. E’ stato durissimo parlare con la squadra. Sono dovuto entrare nelle loro teste. A uno a uno ho dovuto raccontargli che il medico, alle 9 del mattino, mi aveva detto che Davide non c’era più. Sono state settimane durissime, di sconforto, Davide resterà con noi per sempre. E’ stata bella la dedica dell’Europeo per lui. La Nazionale ha dimostrato che il gruppo conta spesso più della tecnica e della tattica”. 

Foto: Sito Milan