Ultimo aggiornamento: sabato 06 marzo 2021 18:10

Pessina sul Milan: “Ero giovane e senza esperienza, giusto che la facessi altrove. Contento di essere all’Atalanta”

23.02.2021 | 10:47

Matteo Pessina, in un’intervista esclusiva rilasciata per il quotidiano ‘Repubblica‘ oggi in edicola, ha spiegato cosa non abbia funzionato durante la sua esperienza in rossonero, senza nessun rimorso o rammarico: “Ero giovane e senza esperienza, era giusto che la facessi altrove. Col Milan ho cercato di fare i passi più giusti in quel momento: non è andata nel migliore dei modi, ma nel calcio succede. Oggi sono contento di essere all’Atalanta e di tutto il mio percorso. Credo anche di avere lasciato buone tracce ovunque io sia stato”.

Nonostante ciò, il Milan vanta il 50% su un’eventuale, futura rivendita di Pessina e, dunque, qualora l’Atalanta decidesse di metterlo in vendita, i rossoneri ci guadagnerebbero, incassando metà dei proventi della sua cessione, o riportando a casa il ragazzo, in scadenza con la ‘Dea‘ il 30 giugno 2022, a metà prezzo.

 

 

 

Foto: Twitter Atalanta