Ultimo aggiornamento: sabato 20 luglio 2019 00:30

PERSONALITÀ, GOL E DRIBBLING: GONZALO PLATA, LA STELLA DELLO SPORTING CHE BRILLA NELL’ECUADOR

04.06.2019 | 12:45

Il Mondiale Under 20 è sempre un buon trampolino di lancio per giocatori che cercano di mettersi in mostra. Nell’Ecuador sta brillando la stella di Gonzalo Plata, talento classe 2000 arrivato a gennaio allo Sporting Lisbona dall’Independiente del Valle. Nella competizione di categoria in Polonia ha trovato la via del gol già in due occasioni, nelle gare contro Messico e Uruguay. Ora con il suo Ecuador è ai quarti di finale e spera di poter continuare a stupire.

Gonzalo Jordy Plata Jiménez, noto semplicemente come Gonzalo Plata è nato il 1° novembre 2000 a Guayaquil, in Ecuador. Ha iniziato a giocare a calcio nel CSCD Fedeguayas per poi passare alla Liga Deportiva Universitaria, mentre nel 2012 l’approdo all’Independiente del Valle. Qui percorre tutte le trafile delle giovanili fino all’esordio in prima squadra il 6 agosto del 2018. Nella Serie A dell’Ecuador colleziona 13 presenze, un gol e un assist. Le sue qualità vengono notate oltre i confini sudamericani e anche il Barcellona ci mette gli occhi sopra. L’interesse del club spagnolo, che lo avrebbe acquistato per farlo crescere nel Barcellona B, fu rivelato da Manuel Sierra, agente di Plata, che in un’intervista dichiarò: “Mi è stato chiesto di Plata, le squadre vogliono sapere in che situazione è con l’Independiente. Per le sue qualità di calciatore, potrebbe completare la sua formazione in Europa, non c’è niente di concreto ora, ma sarebbe entusiasta di andare a Barcellona”. Alla fine la trattativa non andò in porto e così lo Sporting Lisbona riuscì a concretizzare il suo affondo. Il 31 gennaio del 2019 l’Indipendiente del Valle annuncia il suo trasferimento allo Sporting Lisbona. Con la maglia dei lusitani conta due presenze, entrambe nella coppa di Portogallo, dove è riuscito anche a sfornare un assist. Un giocatore da seguire con attenzione e che potrebbe diventare veramente un crack per i prossimi anni. Intanto con la maglia della sua Nazionale sta mostrando le sue qualità, dimostrandosi l’uomo in più nel momento del bisogno.

Gonzalo Plata è un esterno offensivo in grado di giocare su entrambe le fasce. Dotato di un fisico longilineo è molto abile nell’uno contro uno,con una discreta velocità di base che gli permette di creare la superiorità numerica. Buon piede sinistro che gli permette di essere un ottimo assist-man, ma anche un tiratore da tenere d’occhio su calcio piazzato. Bravo dagli undici metri, il gol del 3-1 contro l’Uruguay ne è la prova, ha uno stile di gioco dinamico. Come un po’ tutte le ali moderne, ama partire dalla fascia per poi accentrarsi e andare al tiro. In campo aperto diventa un giocatore difficile da fermare e nonostante la giovane età mostra già una spiccata personalità. Lo schema di gioco che più si adatta alle sue caratteristiche è il 4-3-3 o il 4-2-3-1. L’arma migliore di Plata è quella di poter giocare senza problemi su entrambe le fasce.