Ultimo aggiornamento: martedi' 15 ottobre 2019 00:20

Pallotta: “Liverpool? Bisogna fare meno errori possibili, ma certo che possiamo passare”

13.04.2018 | 18:45

Pallotta Roma

Intercettato dai cronisti nei pressi dello studio legale al quale si appoggia la sua Roma, il presidente James Pallotta ha parlato così dell’abbinamento con il Liverpool per le semifinali di Champions: “Sarà un affare tra ragazzi di Boston, anche John Henry (patron del Liverpool, ndr) è di Boston. Sarà divertente. Sarà bello anche rivedere Salah. Mohamed mi ha telefonato l’altra sera, poi ci siamo scritti. Oggi non ho potuto rispondere perché ero impegnato nelle riunioni. Con Momo saremo nemici per 180 minuti, poi torneremo amici. Roma alla ricerca della vendetta dopo la finale del 1984?  Non credo. E’ un’altra generazione, sarà una bella partita e non vediamo l’ora di giocarla, va bene giocare la prima ad Anfield  e poi all’Olimpico. Se la Roma ce la può fare? Certo che sì, abbiamo eliminato il Barcellona che dovrebbe essere la squadra più forte del mondo. In questi 5 anni non abbiamo mai giocato così bene, ma sappiamo che anche il Liverpool esprime un bel calcio. Quando arrivi a questo punto e giochi contro queste 3-4 squadre devi fare meno errori possibili, perché le avversarie sono pronte a sfruttarli. Se giochiamo come contro il Barcellona abbiamo sicuramente delle possibilità”.

Foto: Twitter Roma