Ultimo aggiornamento: lunedi' 13 maggio 2024 23:40

Palladino sul futuro: “Parlerò con Galliani a fine stagione e faremo le valutazioni del caso”

13.05.2024 | 23:40

Intervenuto ai microfoni di Dazn, il tecnico del Monza, Raffaele Palladino, ha così parlato dopo la sconfitta per 2-1 contro la Fiorentina: “Direi che nel primo tempo siamo partiti benissimo, mi aspettavo che ci sarebbero venuti a prendere in avanti. Primi 20-25 bene, poi la Fiorentina spingeva, hanno grandi qualità. Nel primo tempo potevamo fare molto meglio, però abbiamo sbagliato la scelta tecnica e l’ultimo passaggio. Nel secondo tempo abbiamo cambiato sistema di gioco, ci siamo abbassati un pochino e un po’ rinunciatari nel giocare. Merito anche della Fiorentina, però noi potevamo fare meglio. Questo è il rammarico, ne prendiamo atto. Loro hanno meritato la vittoria”.

Poi ha proseguito: “Il calcio è fatto di stimoli e motivazioni, ma nelle ultime sei partite la squadra non è mai calata fisicamente e psicologicamente. La squadra vuole sempre giocarsela con tutti, abbiamo fatto ottime prestazioni con Napoli, Torino, Lecce, la Lazio…anche oggi nel primo tempo. Non posso rimproverare nulla, è un grande gruppo, vogliono dimostrare di giocarsela con tutti. Ma c’è anche la bravura degli avversari”.

Sul futuro: “Il mio futuro sono queste due partite, sapete che parlerò con Galliani a fine campionato e faremo le valutazioni del caso. Firenze è una piazza calorosa”.

Infine: “Si può fare un ultimo step per giocarsi l’ottavo posto e l’Europa? Si può fare se ovviamente vengono fatti degli investimenti e un progetto per alzare l’asticella. Non è facile, bisogna programmare, mettere dentro giocatori di qualità, far crescere i giovani che hai. La società è stata costruita bene prima che arrivassi io con giocatori e investimenti importanti, ovvio che siamo arrivati vicino ma non è facile arrivare attaccati alla Fiorentina e al Torino. Abbiamo fatto il massimo, complimenti alla società e ai ragazzi”.

Foto: Instagram Serie A