Ultimo aggiornamento: mercoledi' 09 giugno 2021 19:00

Padelli: “Non ho potuto rifiutare l’Udinese. Musso ha grandi potenzialità”

01.06.2021 | 12:06

Daniele Padelli parla ai canali ufficiali dell’Udinese rilasciando di fatto le prime parole da nuovo portiere del club friuliano: “La decisione del mio trasferimento è stata rapida. Poco tempo fa ho ricevuto l’offerta dell’Udinese, un’offerta che non ho potuto rifiutare. La stagione che si è appena conclusa è stata un’esperienza meravigliosa che mi ripaga di tutti gli sforzi che ho fatto in passato. È qualcosa di irripetibile. Spero di poter essere utile al gruppo e ai tanti ragazzi che magari non conoscono molto bene il campionato italiano. Non vedo l’ora di mettermi a disposizione della società e della squadra. Gli anni di Udine sono stati anni belli ed intensi, era una grande squadra piena di campioni e il Mister era un grande allenatore. Sono stati anni di grandi soddisfazioni. Mi porto dentro dei ricordi belli che sono stati la spinta per tornare. Numero di maglia? Non ho ancora scelto. 

 

Su Musso: “Mi è sempre piaciuto, a mio avviso è un ottimo portiere con grandi potenzialità. Ha già giocato diversi campionati, è veramente un portiere importante. È giovane e ha ancora margine di miglioramento. L’Udinese è nel mio destino. Il mio esordio in Serie A l’ho fatto a Udine, Udinese-Bari. Poi sono venuto a giocare all’Udinese, mi sono sposato. Il mio esordio in Serie A con l’Inter l’ho fatto a Udine”.

 

Foto: Twitter Udinese