Ultimo aggiornamento: giovedi' 28 marzo 2024 15:10

OUSMANE DIOMANDE, IL GIGANTE DI LISBONA CON LA CLAUSOLA DA 80 MILIONI

28.03.2024 | 15:00

Lo Sporting CP è da sempre una fucina di grandi talenti: da Cristiano Ronaldo a Luís Figo e Paulo Futre, fino ai più recenti Bruno Fernandes e Manuel Ugarte. Adesso nella capitale portoghese c’è un difensore centrale di ottima prospettiva. Si tratta di Ousmane Diomande, difensore classe 2003 che si è imposto nello scacchiere di Amorim fin dal suo arrivo a Lisbona a gennaio 2023. Un’ascesa rapida che ha portato lo Sporting a rifiutare già un’offerta da 30 milioni di sterline da parte dell’Arsenal. Una cifra “irrisoria” se si pensa che il club portoghese ha fissato una clausola nel suo contratto di ben 80 milioni per spaventare le ammiratrici.

Classe 2003, fresco vincitore della Coppa d’Africa con la Costa d’Avorio e avversario dell’Atalanta prima nella fase a gironi e ora negli ottavi di finale di Europa League, è arrivato in Portogallo nel gennaio dello scorso anno dal Midtjylland per 7.5 milioni di euro e si è conquistato presto una maglia da titolare a suon di prestazioni. Difensore centrale di 190 cm, risulta essere molto forte fisicamente, abile nello stacco aereo, ma anche piuttosto veloce e molto abile nell’1 vs 1. Rappresenta il prototipo del difensore moderno aggressivo.

Nel 3-4-3 di Amorim ha interpretato tutti e tre i ruoli del pacchetto difensivo, potendo giocare centralmente, sul centrosinistra e sul centrodestra. Nel corso di questa stagione ha disputato 8 partite in Europa League condite da 1 gol, mentre nel campionato portoghese in 19 presenze ha segnato 1 rete e fornito 1 assist.

Il suo contratto con il club portoghese scadrà nel 2027, forti di questo non sarà quindi facile acquistarlo, anche perché il valore di mercato secondo Transfermarkt è di 40 milioni di euro.

Foto: Instagram Diomande