Ultimo aggiornamento: sabato 11 luglio 2020 20:30

Nuytinck: “Gotti mi ha responsabilizzato, con Tudor non c’era feeling”

17.06.2020 | 19:40

Intervistato da Il Gazzettino, Bram Nuytinck, difensore olandese dell’Udinese, ha parlato della ripresa del campionato: “Dobbiamo essere squadra vera dalla sfida con il Torino all’ultimo atto della stagione. Dobbiamo essere al top in tutte e dodici le gare, ma è chiaro che nelle prime quattro/cinque gare non possiamo steccare. Va sicuramente evitata la falsa partenza, in allenamento proviamo ogni cosa per poter recitare un ruolo importante. Gotti? Con il mister mi sono sentito responsabilizzato, la sua fiducia mi ha dato ulteriore carica per allenarmi con più entusiasmo anche se io nelle quotidiane sedute preparatorie credo di non essermi mai tirato indietro. Ma non c’era verso per convincere Tudor. Niente da fare, non c’era feeling tra di noi. Ho accettato tutto sperando che le cose potessero cambiare come in effetti è successo con il nuovo allenatore.”