Ultimo aggiornamento: giovedi' 20 giugno 2019 16:52

Nedved: “Il gesto di CR7? Non temiamo squalifiche, si è sfogato dopo gli insulti. Sul futuro di Allegri…”

15.03.2019 | 12:43

Pavel Nedved, vice presidente della Juve, ha parlato da Nyon ai microfoni di Sky Sport dopo il sorteggio dei quarti di Champions: “Eventuale squalifica di CR7? Non la temo, è stato un gesto rimasto sul campo, si è sfogato dopo essere stato insultato soprattutto a Madrid. Non credo ci saranno sanzioni e squalifiche per lui. Prima della partita ero tranquillo, sapevo che stava per succedere qualcosa di grande. Il futuro di Allegri? Il presidente si è incontrato a marzo con l’allenatore e hanno rimandato la decisione a giugno. Dobbiamo essere contenti del nostro tecnico, abbiamo 18 punti di vantaggio sul Napoli in campionato e siamo ai quarti di Champions League, non possiamo chiedere di più”.

Foto: sito ufficiale Juventus