Altro
Mancini Twitter VivoAzzurro

Nations League: Portogallo-Italia, le ultimissime sulle probabili formazioni

Prosegue la Nations League e l’Italia, dopo il pareggio rimediato nella prima giornata al “Dall’Ara” di Bologna con la Polonia, è chiamata al riscatto immediato contro un avversario di lusso come il Portogallo. I lusitani, tuttora Campioni d’Europa in carica e reduci da un buon Mondiale in Russia (eliminati dall’Uruguay ai quarti di finale), rappresentano un bel banco di prova per gli azzurri che, nonostante l’illustre assenza dello juventino Cristiano Ronaldo, dovranno comunque fare molta attenzione agli uomini di Fernando Santos. Il commissario tecnico Roberto Mancini dovrebbe ripartire da un nuovo 4-4-2 con diversi giocatori diversi rispetto alla precedente formazione iniziale. In difesa, davanti a Donnarumma: fuori Zappacosta e Biraghi, dentro Lazzari (al debutto) e Criscito, insieme a Bonucci e Chiellini (m occhio agli scalpitanti Caldara e Romagnoli). Esterni Chiesa e Bonaventura con Jorginho-Gagliardini centrali, attacco affidato alla coppia formata da Zaza e Immobile. Qualora Mancini dovesse confermare il 4-3-3, dentro Benassi e fuori Zaza, con Chiesa e Bonaventura avanzati di qualche metro.

PORTOGALLO-ITALIA, PROBABILI FORMAZIONI:

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Pepe, Neto, Gurreiro; Sanches, Carvalho, Bruno Fernandes; Bernardo Silva, Andrè Silva, Guedes. All. Santos

Italia (4-4-2): Donnarumma; Lazzari, Bonucci (Caldara), Chiellini (Romagnoli), Criscito; Chiesa, Jorginho, Gagliardini, Bonaventura; Zaza, Immobile. All. Mancini

Foto: Twitter ufficiale Vivo Azzurro

Archivio: Altro