Ultimo aggiornamento: venerdi' 18 ottobre 2019 18:11

Montella: “Mancavano solo dieci secondi… Stanotte non dormirò”

22.09.2019 | 20:54

Andata in doppio vantaggio, la Fiorentina ha sentito dopo mesi e mesi l’odore della vittoria, ma se l’è poi fatto sfuggire da sotto il naso nei minuti di recupero. Al termine della sfida contro l’Atalanta, il tecnico viola Vincenzo Montella ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Bisogna fare delle analisi giuste, perché abbiamo giocato con Napoli, Juventus e Atalanta, che sono le prime tre squadre della scorsa stagione. E con questi avversari ce la siamo giocata alla pari, in qualche caso meritando anche qualcosa in più. Stanotte magari non dormirò, perché la vittoria non è ancora arrivata, ma se analizzo con raziocinio posso dire che il percorso in queste quattro giornate è stato ottimo. Abbiamo sofferto la fisicità dell’Atalanta, che è una squadra molto forte, altrimenti non sarebbe arrivata terza. Dispiace, perché mancavano dieci secondi, ma restano le cose positive che sono state tante anche oggi. Ribery è un calciatore straordinario per come vive lo spogliatoio e il campo. Llorente? Vi voglio bene e vi stimo, ma abbiamo parlato per mesi di mercato e non voglio farlo ancora ora… Riparliamone a dicembre“.

Foto: twitter ufficiale Fiorentina