Monchi Roma Twitter

Monchi: “Real? Sfida difficile e affascinante per ritrovare la strada giusta. Di Francesco…”

Monchi, direttore sportivo della Roma, ha parlato ai microfoni di RomaTv a pochi minuti dal match contro il Real Madrid: “Il campo più difficile e affascinante? Sono d’accordo. Lo stadio ha tanta storia, un campo difficile. Stiamo parlando di una squadra che ha vinto tutto. Speriamo che la strada ci porti più lontano possibile. Il momento della squadra? Non è facile, dobbiamo essere onesti. È normale che in una stagione ci siano momenti difficili, l’importante è lavorare per risolvere il problema. Credo che la squadra sappia do dover migliorare. Dobbiamo migliorare tutti. Oggi è un’ottima opportunità per ritrovare la strada giusta. Quanto serve un risultato positivo oggi? Tanto. Il problema è di fiducia, i calciatori sono persone. A volte bisogna riprendere la fiducia perché nessuno è infallibile, oggi è una bella opportunità per ritrovare noi stessi. La tribuna di alcuni giocatori? Non è facile, abbiamo tanti giocatori bravi. In Champions possiamo portare solo 18 giocatori in panchina. Manca ancora tanto, oggi alcuni sono andati, nella prossima andranno altri. Di Francesco è soddisfatto di tutti, sono scelte difficili da prendere ma tocca all’allenatore. Sono scelte normali. Il ricordo più bello legato al Bernabeu? Ho vinto qui nel 2008 la Supercoppa di Spagna. Questo è il ricordo più bello che ho, magari oggi ne avrà un altro”.

Foto: Roma Twitter

Archivio: Altro